Esclusivamente calcistico

Semifinali coppa Italia: Juventus Milan 2-1

Semifinali coppa Italia: Juventus Milan 2-1

La doppietta di Caceres stende un Milan troppo arrendevole

Si conclude con la vittoria dei bianconeri per 2 a 1 la prima semifinale d’andata della coppa Italia. In un Meazza gelido, -3 la temperatura registrata, la Juventus scende in campo con grinta e aggressività fin dalle prime battute di gioco, mentre il Milan appare meno motivato e concreto del solito.

Per tutto il primo tempo le squadre mantengono ritmi di gioco bassi e la gara resta piuttosto equilibrata; non si registrano grandi occasioni, entrambe le formazioni si studiano senza scoprirsi troppo. Ma il Milan appare da subito più lento e macchinoso nella fase offensiva e non riesce a scardinare l’ottima retroguardia juventina, molto compatta nella fase difensiva e al tempo stesso veloce ed insidiosa nelle ripartenze.

Nel secondo tempo il copione non cambia: la Juve fa valere il suo possesso palla attaccando fin dai primi minuti un Milan fin troppo arrendevole e all’8 minuto passa in vantaggio. Contrasto tra Padoin e Thiago Silva al limite dell’area di rigore; la palla finisce a Borriello che carica il destro. Amelia respinge corto e Caceres insacca segnando il suo primo gol stagionale con la maglia bianconera.

Il Milan cerca di scuotersi affidandosi alle iniziative dei singoli: Ibrahimovic risponde al 10’ con una potente punizione angolata respinta da Storari in tuffo plastico. La Juve si chiude in difesa ma dopo una discesa di Del Piero che irrompe centralmente e dalla distanza sfiora il palo alla destra di Amelia, arriva il pareggio. Discesa sulla fascia di Antonini che crossa in area, Ambrosini prolunga di testa ed El Sharaawi  ha gioco facile nel segnare l’1 a1 .

Galvanizzati dal pareggio, i rossoneri si spingono all’attacco ma si vedono annullare il gol del possibile vantaggio per un netto fallo di mano di Ibrahimovic. Conte però vuole vincere e cerca di riprendere le redini dei suoi con un doppio cambio in attacco: dentro Vucinic e Quagliarella, che si rendono pericolosi ma vengono neutralizzati dalla difesa milanista. Poi al 38 minuto la Juventus sfrutta una delle sue veloci ripartenze in contropiede chiudendo la partita. Caceres sale dalla difesa fino al limite dell’area: destro a giro velenoso e niente da fare per Amelia, 2 a 1 per la Juventus e doppietta personale per l’uruguaiano.

La Juventus mette così una seria ipoteca sulla finale di Coppa Italia in attesa della gara di ritorno che si svolgerà il 21 Marzo. Stasera l’altra semifinale di andata tra Siena e Napoli.



Lascia un Commento

*